News

gruppo altair
gruppo altair

NOTA PER ANSA 24/03/2020

In riferimento alle recenti notizie apparse su molti media nazionali riguardanti il nostro impianto crematorio di Piacenza siamo a precisare quanto segue:
  • Gruppo Altair gestisce 17 impianti su tutto il territorio nazionale, prevalentemente nel Centro Nord
  • Nessun nostro impianto è "in tilt", come riportato da alcuni organi di informazione, ma tutti stanno operando al massimo delle loro possibilità in una situazione decisamente critica dettata dalla gestione dell'emergenza epidemiologica in corso
  • I depositi provvisori di feretri che in alcune strutture superano le 50 bare sono comunque gestiti nel rispetto dei principi etici fondamentali alla base del nostro operato e nei limiti degli spazi disponibili in ogni singola struttura. Non ci sono "accatastamenti" anomali di feretri
  • Stiamo cercando, lavorando laddove permesso sette giorni su sette e per il numero massimo di ore giornaliere consentite, di sostenere un sistema in forte stress ed abbiamo dato da subito, grazie alla sensibilità dei Sindaci dei Comuni nei quali operiamo, la massima disponibilità a supportare la Protezione Civile, il Comune di Bergamo e tutte le Autorità che ci hanno chiesto nei giorni scorsi di fare tutto il possibile per accogliere feretri nei nostri impianti
  • Abbiamo richiesto, nel tavolo di coordinamento nazionale della Protezione Civile insediatosi per la gestione dell'emergenza specifica al quale sediamo come operatori del settore, un provvedimento straordinario che ci consenta di fare ancora di più andando in deroga su alcune limitazioni oggi presenti (numero massimo giornaliero di ore di funzionamento, numero massimo di giornate lavorative annue, ecc.); siamo fiduciosi sul fatto che arriveranno presto le risposte che tutto il sistema funenario oggi si aspetta.
  • Stiamo chiedendo la disponibilità di fornire alle strutture crematorie più in difficoltà container refrigerati per poter garantire un eventuale stallo più lungo presso gli impianti sempre nell’ottica di garantire sostegno alle aree più colpite.
  • Abbiamo predisposto, di concerto con Sefit Utilitalia e Protezione Civile un portale dedicato ai crematori che consenta in tempo reale di verificare le disponibilità di spazi per ogni struttura sul territorio nazionale in modo da poter agevolare gli operatori del settore e di decongestionare le strutture al momento in situazione più critica.
  • La situazione è difficile ed emergenziale, ma, ad oggi, ancora gestibile con professionalità e serietà.


  • ALTAIR SPA

    Altair su Facebook

    Ultime News

    Un ampia rete, dislocata su tutto il territorio italiano, per un servizio impeccabile. Questo è il Gruppo Altair.

    certificazione iqnet
    certificazione iso
    Sede Legale e Amministrativa
    • Viale dell'Arcoveggio 74, 40129 Bologna (BO)
    • Tel: 051.4173959
    Sede Operativa
    • Viale dell'Industria 22, 28844 Villadossola (VB)
    • Tel: 0324.46382
    • Fax: 0324.751053
    •   

    Contattaci

      Acconsento al trattamento dei dati personali
    secondo il GDPR 679/2016.